Le campagne e i gruppi di annunci, così come l'importazione di campagne da altri motori di ricerca, facilitano l'organizzazione, la gestione e il monitoraggio degli annunci di ricerca in Bing Ads, nonché l'esecuzione di campagne attraverso altri strumenti dedicati.


Nozioni fondamentali su campagne e gruppi di annunci

Pensa alla struttura della tua pubblicità come a un albero genealogico. Al vertice si trovano gli account, che fungono da contenitori, o genitori, di campagne (figli). Ogni account può includere più campagne. In modo analogo, le campagne sono i contenitori dei gruppi di annunci. In ogni campagna possono essere contenuti più gruppi di annunci. I gruppi di annunci sono i contenitori di annunci e parole chiave. Ogni gruppo di annunci può includere più annunci e parole chiave.


Illustrazione di campagne e gruppi di annunci


Nell'ambito di questa struttura, puoi organizzare le tue campagne pubblicitarie come meglio credi. Ad esempio, puoi organizzarle in base ai criteri con cui gestisci il tuo budget pubblicitario. In questo modo, potrai facilmente identificare la relazione esistente tra spesa pubblicitaria e risultati ottenuti, grazie agli strumenti per la creazione di report di Bing Ads.


Organizzazione delle campagne

Una campagna ruota generalmente attorno a un tema o a un obiettivo. Ad esempio, se un'agenzia di viaggi offre crociere ai Caraibi, week-end nelle città d'arte e pacchetti turistici per sub, non creerà un'unica campagna per pubblicizzare tutti e tre i prodotti. Così come è consigliabile tenere separate contabilità e logistica di ogni pacchetto turistico, allo stesso modo è preferibile non confondere annunci, parole chiave e budget dei tre prodotti. In questo caso, sarà pertanto necessario creare tre campagne separate, in modo che ognuna abbia budget, gruppi di annunci, annunci, parole chiave e parametri di target distinti. È buona norma allineare le campagne all'organizzazione aziendale, per garantire trasparenza contabile e ottimizzarne il rendimento.


Importazione di campagne

Se disponi di campagne pubblicitarie su altri motori di ricerca, o di campagne precedenti che hai esportato e salvato in formato CSV o Excel, potrai importarle nel tuo account Bing Ads in tutta semplicità. La funzionalità di importazione ti consente di risparmiare tempo e risorse quando estendi o espandi le iniziative legate ad annunci di ricerca con Bing Ads.


Nozioni di base sull'importazione di campagne

L'intuitiva procedura guidata per l'importazione delle campagne e l'importazione da Google AdWords sono strumenti che consentono l'importazione in blocco su Bing Ads dei dati relativi a campagne, gruppi di annunci, annunci e parole chiave. Per prepararti all'importazione su Bing Ads, utilizza uno dei due metodi riportati qui di seguito:


  1. Crea il file da importare, esportando i dati da Google.
  2. Scarica e compila un file modello per l'importazione.

Importazione da Google AdWords

Gli inserzionisti che dispongono di un account Google AdWords sceglieranno la funzionalità Importa da Google AdWords facendo clic sul collegamento Importa campagne nella barra di spostamento superiore. Quindi, faranno clic sui passaggi della procedura guidata, selezionando le campagne che desiderano importare. Una volta terminata la procedura, potranno rivedere facilmente le campagne che hanno importato. Tieni presente che alcuni dati potrebbero essere stati saltati o modificati durante l’importazione a causa delle differenze tra Bing Ads e Google AdWords. Per saperne di più, consulta Quali elementi vengono importati da AdWords?.


Importazione da un file

Accedi alla procedura guidata Importa da file dal collegamento Importa campagne nella barra di spostamento superiore. Puoi importare un file Microsoft Excel o un file con valori delimitati da virgole (CSV). La procedura guidata ti consentirà di eseguire tutti i passaggi necessari per importare il file.


Gestione di campagne e gruppi di annunci

Una volta creata o importata la campagna, potrai modificare numerose impostazioni della campagna stessa e dei relativi gruppi di annunci.


  • Modifica di campagne: per modificare rapidamente nome, stato o budget di una campagna, vai alla pagina Campagne, seleziona la casella di controllo corrispondente alla riga della campagna che desideri modificare e fai clic sul menu a discesa Modifica, quindi sul collegamento Modifica righe selezionate. In alternativa, nella pagina Campagne puoi passare il mouse sul campo della riga da modificare e fare clic sull'icona Penna. Per modificare impostazioni più avanzate, quali quelle relative al targeting della campagna, al budget e alle esclusioni, vai alla pagina Campagne, fai clic sul nome della campagna, quindi sul collegamento Impostazioni.
  • Modifica di gruppi di annunci: per modificare rapidamente nome, stato, offerta o la pianificazione di un annuncio di un gruppo di annunci, vai alla pagina Campagne, seleziona la scheda Gruppi di annunci, seleziona la casella di controllo corrispondente alla riga del gruppo di annunci da modificare, quindi fai clic sul collegamento Modifica, quindi sul collegamento Modifica righe selezionate. In alternativa, passa il mouse sul campo da modificare nella riga del gruppo di annunci e fai clic sull'icona Penna. Per modificare impostazioni più avanzate dei gruppi di annunci, quali quelle relative a targeting del gruppo di annunci, distribuzione degli annunci, prezzi, pianificazione e rotazione degli annunci, fai clic sul nome del gruppo di annunci desiderato, quindi seleziona il collegamento Impostazioni.
  • Monitoraggio delle modifiche: durante l'importazione di una campagna da Google AdWords, puoi visualizzare le modifiche o le differenze e apportare ulteriori cambiamenti, quindi importare nuovamente i file utilizzando la funzione Importa file di Bing Ads Editor (Importa/Da un foglio di calcolo personalizzato).

 

Riepilogo

Quando inizi a impostare campagne e gruppi di annunci, o a importare campagne, tieni presenti le seguenti indicazioni:


  • Usa nomi descrittivi per organizzare annunci e parole chiave.
  • Allinea le campagne ai gruppi aziendali o ai prodotti.
  • Gestisci rapidamente campagne e gruppi di annunci, utilizzando le schede presenti nella pagina Campagne.
  • Usa la procedura guidata di importazione delle campagne per importare campagne AdWords o campagne su file.

Ti ringraziamo per aver letto questo modulo sull'introduzione alle campagne, ai gruppi di annunci e all'importazione di campagne. Continua qui la tua formazionesostieni l'esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.




Ricorda che non tutte le funzionalità descritte in questo materiale di formazione potrebbero essere disponibili nel mercato in cui operi.