Le opzioni di corrispondenza con le parole chiave e le esclusioni campagna di Bing Ads ti consentono di migliorare il rendimento delle campagne pubblicitarie, rendendo gli annunci visibili a un gruppo di destinatari più vasto, impostando parole chiave target per query di ricerca specifiche ed escludendo le parole chiave o i siti Web che non soddisfano i tuoi obiettivi pubblicitari.


Al termine di questo modulo, sarai in grado di:


  • Descrivere le opzioni di corrispondenza con le parole chiave.
  • Scegliere l'opzione o le opzioni di corrispondenza appropriate per le tue parole chiave.
  • Impostare le opzioni di corrispondenza per parole chiave nuove ed esistenti.
  • Impostare parole chiave negative ed esclusioni di siti Web a livello di campagna e di gruppo di annunci.

Nozioni di base sulle opzioni di corrispondenza con le parole chiave

Attraverso le opzioni di corrispondenza con le parole chiave puoi determinare in quale misura la query di ricerca di un utente deve corrispondere alla tua parola chiave per attivare la visualizzazione dell'annuncio in Bing Network. Sono disponibili cinque opzioni di corrispondenza con le parole chiave: generica, modificatore corrispondenza generica, a frase, esatta e del contenuto.


La corrispondenza generica attiva la visualizzazione dell'annuncio quando qualsiasi termine della parola chiave, in qualsiasi ordine, o termini correlati alla parola chiave, compaiono in una query o in un altro tipo di input. La query di ricerca dell'utente può includere altri termini prima, dopo e tra le parole chiave.


Parola chiave con corrispondenza generica

Query di ricerca che attiva l'annuncio

vacanze invernali

vacanza invernale


invernali vacanze


vacanze invernali ai tropici


vacanze sciistiche invernali


soggiorni sulla neve


vacanze economiche invernali

fiori rossi

papaveri scarlatti


acquista fiori scarlatti


rose rosse


Il modificatore di corrispondenza generica ti offre la possibilità di perfezionare o limitare il livello di corrispondenza utilizzato da Bing Ads per individuare i termini strettamente correlati. Per aggiungere un modificatore, devi semplicemente aggiungere il segno "+" alla tua parola chiave. Nell'esempio seguente, il modificatore indica a Bing Ads che la parola "vacanze", o piccole variazioni della parola, devono essere presenti nella query per considerare l'annuncio idoneo alla pubblicazione.


Per gli annunci in lingua inglese di Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada, anche piccole variazioni ed espressioni equivalenti di parole con modificatore di corrispondenza generica (ad esempio la parola chiave +lodge deal near +Yosemite corrisponderà alla query cabin in Yosemite) possono attivare il tuo annuncio.


Modificatore corrispondenza generica

Query di ricerca che attiva l'annuncio

sci alpino + vacanze

vacanze invernali sulla neve


vacanze invernali snowboard


soggiorni sciistici


weekend sulla neve


La corrispondenza a frase attiva la pubblicazione dell'annuncio quando tutti i termini della parola chiave corrispondono ai termini presenti nella query di ricerca dell'utente, esattamente nella stessa sequenza, anche se nel termine di ricerca sono presenti altre parole.


Parola chiave con corrispondenza a frase

Query di ricerca che attiva l'annuncio

vacanze invernali

vacanze invernali sulla neve


sconto vacanze invernali


offerte per vacanze invernali sulle Alpi


La corrispondenza esatta attiva l'annuncio quando gli esatti termini della parola chiave sono presenti nella query di ricerca di un cliente, esattamente nella stessa sequenza.


Parola chiave con corrispondenza esatta

Query di ricerca che attiva l'annuncio

vacanze invernali

vacanze invernali


vacanza invernale


La corrispondenza del contenuto attiva la pubblicazione dell'annuncio nella rete di contenuti, incluse le app di Windows e Windows Phone che ne fanno parte (solo mercato statunitense). Nota: la pubblicazione avviene solo su app per dispositivi mobili e su proprietà Windows Media.


Per gli annunci in lingua inglese nei mercati di Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada, sono ammesse variazioni grammaticali per tutti i tipi di corrispondenza quando gli annunci sono selezionati. Questo significa che una corrispondenza viene comunque rilevata in presenza di lievi variazioni tra la parola chiave e il termine di ricerca. Ecco alcuni esempi di diversi tipi di variazioni:


Variazione

Parola chiave

Query attivate

Plurali

albergo di lusso

alberghi di lusso

Stemming

club di sci

club sciistico

Errori ortografici

Vacanze alle Hawaii

Vacanze alle Hawai

Abbreviazioni e acronimi

Monte Bianco

M. Bianco

Fusione e separazione di parole

iper mercato

ipermercato

Varianti ortografiche comuni

obbiettivo per macchine digitali

obiettivo per macchine digitali

Punteggiatura

post-vendita

post vendita


Scelta del miglior tipo di corrispondenza


Opzioni di corrispondenza con le parole chiave - formazione


Quando selezioni un tipo di corrispondenza, tieni presenti i tuoi obiettivi pubblicitari oltre che il gruppo di destinatari target.


Utilizza la corrispondenza generica quando vuoi rendere visibili i tuoi annunci a un gruppo di destinatari più vasto. Con la corrispondenza generica otterrai più impressioni con un elenco di parole chiave più limitato. La corrispondenza generica è inoltre una buona opzione quando hai scelto come target un segmento di clienti molto specifico. Utilizza i modificatori di corrispondenza generica per conferire alle parole chiave più peso senza arrivare a utilizzare corrispondenze a frase o esatte.


La corrispondenza a frase è indicata quando l'ordine dei termini nella parola chiave ne determina il significato. Combinata con un uso adeguato di parole chiave negative, la corrispondenza a frase può aumentare la pertinenza delle query corrispondenti rispetto alla corrispondenza generica.


La corrispondenza esatta consente di limitare la pubblicazione dell'annuncio alle sole ricerche che corrispondono esattamente alle parole chiave e di ridurre i costi. Il numero di impressioni sarà inferiore, ma potresti ottenere un tasso di clickthrough (CTR) superiore, poiché il tuo annuncio sarà visibile a un gruppo di destinatari che sta cercando esattamente ciò che pubblicizzi.


Utilizza la corrispondenza contenuto per un targeting più mirato alle reti di contenuti.


Utilizza, inoltre, parole chiave negative quando sai che un termine non riguarda la tua attività. Le parole chiave negative possono essere impostate a livello di campagna o di gruppo di annunci.


Parole chiave negative ed esclusioni di siti Web

Le parole chiave negative ti consentono di specificare i termini da ignorare e contribuiscono a impedire la visualizzazione del tuo annuncio a seguito di query di ricerca simili ma non pertinenti rispetto a ciò che stai pubblicizzando. Se, ad esempio, l'annuncio riguarda vacanze invernali ai tropici ed è stata impostata la parola chiave "vacanze invernali", è possibile evitare che l'annuncio venga visualizzato in risposta a una ricerca relativa a "vacanze invernali sulla neve" utilizzando il termine "neve" come parola chiave negativa. Un modo utile per scoprire e gestire parole chiave negative più precise consiste nell'eseguire il report Query di ricerca. In questo report vengono presentate le query di ricerca complete, incluse termini quali "da", "dove" e "come". Ad esempio, se la tua attività ha sede a Roma ti interesserà impostare offerte elevate per gli utenti che cercano "viaggio a Roma" e creare una parola chiave negativa per "viaggio da Roma".


Nella pagina Campagne, in Raccolta condivisa, puoi creare anche elenchi di parole chiave negative e associarli a tutte le campagne che desideri. Potrai modificare facilmente questi elenchi aggiungendo o rimuovendo parole chiave in blocco e collegandole o scollegandole dalle campagne. Puoi disporre di un massimo di 20 elenchi per account con un limite di 5.000 parole chiave negative per elenco.


Le esclusioni di siti Web possono evitare la visualizzazione degli annunci su siti Web che non soddisfano i tuoi obiettivi pubblicitari. È possibile specificare esclusioni di siti Web a livello di campagna o di gruppo di annunci. Le esclusioni a livello di gruppo di annunci hanno la priorità sulle esclusioni a livello di campagna.


Riepilogo

La creazione, il monitoraggio e il perfezionamento delle parole chiave sono fondamentali per un'efficiente spesa per gli annunci e per tassi di clickthrough ottimali. Quando utilizzi le opzioni di corrispondenza con le parole chiave e le esclusioni campagna, tieni presenti le seguenti indicazioni:


  • La corrispondenza generica ti consente di mostrare l'annuncio a un gruppo di destinatari più ampio.
  • modificatori di corrispondenza generica ti consentono di ottimizzare il target della corrispondenza generica.
  • La corrispondenza a frase ti consente di impedire la pubblicazione dell'annuncio per varianti irrilevanti della tua parola chiave.
  • La corrispondenza esatta ti consente di limitare la pubblicazione del tuo annuncio alle sole ricerche che corrispondono esattamente alle tue parole chiave e di ridurre i costi.
  • La corrispondenza contenuto attiva il tuo annuncio da mostrare nella rete contenuti.
  • Utilizza le parole chiave negative quando sai che un termine non riguarda la tua attività.
  • Le esclusioni di siti Web consentono di evitare la visualizzazione dei tuoi annunci su siti Web che non soddisfano i tuoi obiettivi pubblicitari.

Ti ringraziamo per aver letto questo modulo sulle opzioni di corrispondenza con le parole chiave. Continua qui la tua formazione o sostieni l'esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.




Ricorda che non tutte le funzionalità descritte in questo materiale di formazione potrebbero essere disponibili nel mercato in cui operi.