Bing Ads ti offre l'importante possibilità di monitorare e migliorare continuamente le tue campagne. Per fare ciò, è innanzitutto necessario valutare il rendimento di annunci, parole chiave e opzioni di targeting. Questo processo di perfezionamento è definito ottimizzazione delle campagne. Bing Ads ti offre molteplici strumenti per ottimizzare costantemente il rendimento della tua campagna. In questo modulo scoprirai in sintesi gli strumenti necessari per ottimizzare le campagne Bing Ads. Al termine di questo modulo, avrai approfondito i seguenti argomenti:


  • Dati sul rendimento
  • Esperienze pubblicitarie di qualità
  • Qualità dei clic
  • Report di Bing Ads
  • Revisione editoriale
  • Analisi della campagna
  • Strumento Bing Ads Intelligence

Dati sul rendimento

Bing Ads ti aiuta a capire in che modo le tue campagne coinvolgono gli utenti della rete di ricerca, monitorando tre dati sul rendimento:


  • Impressioni: numero di visualizzazioni dell'annuncio.
  • Tasso di clickthrough (CTR): rapporto tra il numero di volte in cui viene fatto clic su un annuncio e il numero di visualizzazioni dell'annuncio.
  • Conversioni: numero di volte in cui gli utenti completano l'azione desiderata.

I grafici e i report ti consentono di monitorare il rendimento e i fattori che influiscono su di esso. I grafici della home page di Bing Ads ti forniscono un'istantanea delle campagne.


La pagina Report di Bing Ads ti offre informazioni dettagliate su impressioni, CTR e conversioni. Puoi eseguire report sul rendimento a livello di account, campagna, gruppo di annunci, parola chiave, URL di destinazione, annuncio, testo dinamico dell'annuncio, posizionamento nel sito Web, editore e query di ricerca.


Esperienze pubblicitarie di qualità

Per quanto riguarda il contenuto degli annunci, Bing Ads persegue la qualità, per garantire massimi benefici a inserzionisti e utenti della rete di ricerca. Annunci, inserzionisti e risultati di ricerca vengono regolarmente valutati da Bing Ads per stabilire se gli annunci offrono il massimo valore agli utenti. Durante tale processo viene verificato se:


  • Gli annunci sono allineati alle parole chiave, alla pagina di destinazione e all'offerta.
  • Gli inserzionisti offrono beni, servizi o informazioni esclusive e utili.
  • Il set di risultati di ricerca di Bing è univoco, pertinente e di qualità elevata.

La posizione del tuo annuncio nella pagina dei risultati di ricerca di Bing Network è determinata dalla classificazione dell'annuncio stesso rispetto agli annunci concorrenti. La classificazione è determinata da due fattori: offerta per parola chiave e qualità dell'annuncio (incluso il rendimento dell'annuncio). Più alte saranno le valutazioni ricevute dall'annuncio per questi due fattori, migliore sarà il suo posizionamento nella pagina dei risultati di ricerca.


Qualità dei clic

La qualità dei clic è un aspetto importante per gli inserzionisti pay per click. Clic accidentali o clic non validi sugli annunci possono esaurire inutilmente il budget degli inserzionisti. Per proteggerti da clic di bassa qualità, che sprecano inevitabilmente il tuo budget, Bing Ads utilizza sistemi di controllo in tempo reale e post-clic.


In Bing Ads i clic vengono classificati come di qualità standard, di bassa qualità o non validi:


  • I clic di qualità standard sono i normali clic dei clienti sugli annunci e sono quelli che vengono fatturati.
  • I clic di bassa qualità presentano caratteristiche di finalità commerciali scarse o poco chiare e possono evidenziare attività insolite. I clic di bassa qualità non vengono fatturati.
  • I clic non validi rientrano nella categoria dei clic di bassa qualità e sono associati alle tipiche caratteristiche che indicano un errore dell'utente, un'attività automatizzata dei motori di ricerca o un'attività fraudolenta.

Bing Ads mette a tua disposizione strumenti che facilitano l'identificazione, il monitoraggio, la prevenzione e la segnalazione di clic sospetti.


Report di Bing Ads

Dopo che avrai creato le campagne, scritto gli annunci e perfezionato gli elenchi di parole chiave, dovrai valutare ciò che funziona e ciò che invece va modificato.


I report di Bing Ads ti consentono di monitorare il budget e la spesa della pubblicità online, valutare il rendimento di annunci e parole chiave e raccogliere informazioni approfondite per ottimizzare le campagne.


In Bing Ads sono disponibili cinque tipi di report:


  • I report Rendimento consentono di monitorare il rendimento delle campagne pubblicitarie a livello di account, campagna, gruppo di annunci, annuncio o parola chiave specifica.
  • I report Cronologia modifiche consentono di monitorare le modifiche apportate alle campagne.
  • I report Targeting consentono di monitorare i gruppi di destinatari raggiunti dalla campagna.
  • I report Analisi campagna consentono di monitorare conversioni, ricavi da conversioni, costi pubblicitari e comportamento dei visitatori sul tuo sito Web.
  • I report Fatturazione e budget consentono di monitorare la spesa effettiva rispetto al budget della campagna.

Una volta che avrai eseguito questi report, disporrai di informazioni più approfondite sul rendimento della tua campagna, che ti permetteranno di effettuare eventuali rettifiche. Di seguito sono riportati alcuni scenari comuni e le relative soluzioni:


Scarso numero di impressioni dovuto a budget e/o parole chiave

Consulta la scheda Opportunità di Bing Ads per ottenere suggerimenti e consigli su offerte e parole chiave e verifica la disponibilità del budget nella pagina Riepilogo account.


Se perdi impressioni a causa della classificazione dell'annuncio, puoi eseguire un report Rendimento parole chiave per stabilire quali parole chiave hanno generato impressioni durante periodi di tempo specifici e valutare il loro rendimento. Inoltre, puoi eseguire un report Rendimento query di ricerca per vedere le query di ricerca che hanno generato impressioni e clic per gli annunci. Queste informazioni possono quindi essere utilizzate per creare nuovi elenchi sulla base delle parole chiave più efficaci.


Altre cause a cui può essere imputato uno scarso numero di impressioni sono:


  • Parole chiave non approvate
  • Parole chiave negative che bloccano le tue parole chiave
  • Offerte per parole chiave basse
  • Impostazioni di targeting imprecise

Basso tasso di clickthrough

Nel report relativo al rendimento della campagna sarà indicato il numero di impressioni, il traffico generale dei clienti e il tasso di clickthrough (CTR). Un CTR basso può essere il risultato di un testo dell'annuncio vago e di una proposta di valore generica. Pertanto, il tuo annuncio può essere migliorato se riscritto, in modo da includere parole chiave di ricerca più comuni nel titolo e nel testo. Inoltre, con Bing Ads, puoi utilizzare il testo dinamico, affinché nel tuo annuncio vengano visualizzati i termini effettivamente utilizzati dagli utenti nelle loro query di ricerca.


Tieni presente che la cronologia del rendimento dei tuoi annunci influisce sul rendimento attuale. Poiché Bing Ads mostra più spesso gli annunci con rendimento migliore, potresti ritenere necessario eliminare l'annuncio con basso rendimento e crearne uno nuovo. Per aumentare ulteriormente le probabilità che i clienti vedano i tuoi annunci, prendi in considerazione la possibilità di impostare offerte incrementali e di utilizzare parole chiave negative per evitare il traffico indesiderato.


Basso tasso di conversione

Se ottieni impressioni e clic, ma i tassi di conversione sono bassi, significa che stai spendendo denaro senza ottenere i risultati previsti. L'utilizzo di Monitoraggio Eventi Unificato, per applicare tag al tuo sito, ti consente di monitorare le conversioni dei clienti e comprendere il comportamento dei visitatori del tuo sito. Se esegui il report Obiettivi analisi campagna potrai scoprire i casi in cui i punteggi attribuiti all'esperienza utente risultano essere bassi. Per migliorare questi punteggi, puoi aggiungere testo dinamico a un URL di destinazione, che indirizza gli utenti direttamente a una pagina specifica del sito, in base alle loro ricerche per parole chiave. È di fondamentale importanza disporre di contenuto pertinente e bene organizzato, direttamente correlato alla parola chiave di ricerca e al prodotto.


Sebbene l'obiettivo finale sia quello di aumentare le conversioni dei clienti, esistono altri strumenti in grado di aiutarti ad aumentareil  ROI:


  • Gli strumenti per la stima del traffico e delle offerte ti consentono di ottimizzare le offerte per parole chiave, allo scopo di ottenere la posizione nella pagina dei risultati di ricerca che meglio soddisfa gli obiettivi della tua campagna.
  • Il report Rendimento parole chiave può aiutarti a identificare le parole chiave più costose e meno efficaci che potresti voler eliminare.
  • Gli strumenti di ricerca di parole chiave possono supportarti nella ricerca di altre parole chiave pertinenti agli annunci e alle pagine di destinazione.

Per ulteriori informazioni sulla scrittura di annunci, consulta le Norme editoriali di Bing Ads.


Revisione editoriale

La revisione editoriale è una componente essenziale della pubblicità online. Le regole e le norme che disciplinano annunci e parole chiave sono talmente tante che può essere difficile ricordarle tutte. Bing Ads ti permette di rimanere conforme alle norme fornendoti, durante l'intero processo di creazione delle campagne, appositi strumenti in grado di garantire annunci a norma ed efficaci. Tali strumenti includono:


  • Avvisi e messaggi relativi allo stile, visualizzati in linea durante la creazione degli annunci e la scelta delle parole chiave.
  • Una revisione iniziale completa che attribuisce all'annuncio lo stato "Attivo" o "In sospeso" al momento del salvataggio.
  • Ulteriori controlli editoriali da eseguire eventualmente dopo quelli iniziali.
  • Mezzi per richiedere eccezioni alla mancata approvazione editoriale.

Strumento Bing Ads Intelligence

Bing Ads Intelligence è un potente strumento di ricerca e ottimizzazione delle parole chiave che funziona in modo integrato con Microsoft Office Excel. Con questo strumento puoi compilare elenchi di parole chiave e misurarne in anticipo il rendimento. La possibilità di visualizzare e selezionare le parole chiave con il rendimento più elevato, nonché di fare offerte ad esse correlate, fa di Bing Ads Intelligence uno strumento fondamentale per l'ottimizzazione della tuo budget per gli annunci.


Riepilogo

L'ottimizzazione delle campagne è importante per garantire il successo della pubblicità online e Bing Ads ti offre molti strumenti per migliorarle. In questo modulo sono stati illustrati vari metodi per ottimizzare le campagne. In Bing Ads puoi disporre di un nutrito set di strumenti e funzionalità per la creazione e il miglioramento delle tue campagne.


Ti ringraziamo per aver letto questo modulo sull'introduzione all'ottimizzazione delle campagne. Continua qui la tua formazione o sostieni l'esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.




Ricorda che non tutte le funzionalità descritte in questo materiale di formazione potrebbero essere disponibili nel mercato in cui operi.