Bing Ads fornisce un insieme di strumenti di ricerca e report che possono aiutarti a migliorare il rendimento delle tue campagne di annunci search.

 

Al termine di questo modulo, saprai quale strumento utilizzare per aumentare:

 

  • Impressioni.
  • Percentuale di clic.
  • Conversioni.
  • ROI.

Dati sul rendimento
L'obiettivo di una campagna pubblicitaria online è coinvolgere e catturare l'interesse degli utenti. Se la campagna è efficace, i clienti visualizzeranno l'annuncio, faranno clic per visitare il sito Web e diventeranno clienti soddisfatti e fidelizzati.

 

Per capire meglio in che modo le tue campagne catturano l'interesse degli utenti, puoi monitorare tre dati sul rendimento:

 

  • Impressioni: numero di volte in cui l'annuncio viene visualizzato.
  • Percentuale di clic: rapporto tra il numero di clic sull'annuncio e il numero di visualizzazioni.
  • Conversioni: il numero di volte in cui gli utenti completano l'azione desiderata sul tuo sito, ad esempio un acquisto o l'iscrizione a una newsletter.

Suggerimento principaleSuggerimento principale: risparmia tempo grazie al grafico Cronologia modifiche che ti consente di conoscere rapidamente il rendimento degli annunci di ricerca per poter ottimizzare gli aspetti positivi e migliorare quelli negativi.

 

Grafici e report
I grafici e i report ti aiutano a misurare il rendimento e i fattori che influiscono su di esso. Il grafico multi-metrico disponibile nella pagina Campagne ti consente di monitorare contemporaneamente le tendenze di più metriche, offrendo un confronto visivo dei dati di rendimento chiave.

 

Il grafico Cronologia modifiche, accessibile dalla scheda Cronologia modifiche nella pagina Campagne, mostra insieme le tendenze del rendimento e le modifiche agli attributi della campagna, per poter individuare facilmente i fattori che hanno influito sul rendimento dell'annuncio e a quali periodi di tempo risalgono. Mostra in quale misura le modifiche apportate influiscono sull’account, su una campagna specifica o su un insieme di parole chiave.

Ottimizzazione delle campagne (schermata)

La pagina Report contiene informazioni dettagliate su metriche di rendimento chiave quali impressioni e percentuali di clic. Puoi eseguire i report Rendimento per un account, una campagna, un gruppo di annunci, una parola chiave, un URL di destinazione, testo dinamico di un annuncio, posizionamento su sito Web, un editore e una query di ricerca. Raccolti questi dati potrai analizzare il rendimento della campagna nel suo complesso e stabilire se siano necessarie rettifiche.

 

Puoi anche eseguire i report Targeting che forniscono dati sul rendimento degli annunci per un target demografico specifico. I report Analisi campagna forniscono statistiche su conversioni e ricavi, nonché sul comportamento tenuto dai visitatori sul tuo sito Web.

 

Ottimizzazione della campagna in caso di un numero basso di impressioni
Vediamo questo scenario di esempio: Carlo di Giochi Meravigliosi ha generato un report sul rendimento delle campagne e si è reso conto che una delle sue campagne ha ricevuto uno scarso numero di impressioni. Se Carlo perde impressioni a causa del budget, può consultare la scheda Opportunità (nella pagina Campagne), un punto di riferimento per suggerimenti su come risolvere problemi critici di budget. La pagina Suggerimenti per il budget può aiutarla a evitare impressioni e clic mancati identificando i budget di campagne esauriti o prossimi all'esaurimento, in modo da intraprendere immediatamente le azioni necessarie.

 

Se perde impressioni a causa della valutazione, può aprire la pagina Report ed eseguire un report Parola chiave per individuare le parole chiave che hanno generato impressioni in periodi di tempo specifici e valutarne il rendimento. Può anche utilizzare il report Query di ricerca per individuare le query di ricerca che hanno generato impressioni e clic per i suoi annunci. A questo punto, potrà creare nuovi elenchi in base alle parole chiave più efficaci.

 

Ma il basso numero di impressioni della campagna di Carlo potrebbe essere riconducibile anche a:

 

  • Parole chiave non approvate.
  • Parole chiave negative che bloccano le sue parole chiave.
  • Offerte per parole chiave basse.
  • Impostazioni di targeting imprecise.

 

Ottimizzazione della campagna in caso di una bassa percentuale di clic
Analizziamo un altro scenario: Simone di Café Brasil ottimizza una campagna che ha ricevuto un numero elevato di impressioni, ma una bassa percentuale di clic. Nel report Campagna troverà indicati il numero di impressioni, il traffico del cliente e la percentuale di clic.

 

Due cause comuni di una bassa percentuale di clic sono un testo dell'annuncio vago e una proposta di valore generica. Simone può decidere di riscrivere l'annuncio per inserirvi le parole chiave di ricerca più usate dai suoi clienti nel titolo e nel testo dell'annuncio oppure utilizzare del testo dinamico in modo che il suo annuncio contenga i termini effettivamente utilizzati dagli utenti nelle loro query di ricerca.

Questi due metodi lo aiuteranno a rendere il suo annuncio conciso e specifico. Per informazioni aggiuntive su come rendere ancora più accattivante il testo dell'annuncio, può consultare le linee guida editoriali di Bing Ads .

 

La cronologia del rendimento di un annuncio ne influenza il rendimento corrente, poiché Bing Ads mostra più spesso annunci con migliore rendimento. Simone dovrebbe pertanto eliminare l'annuncio esistente con scarso rendimento e scriverne uno nuovo. Se decidesse di modificare semplicemente l'annuncio esistente, la bassa percentuale di clic persisterebbe e il problema non verrebbe risolto.

 

Per aumentare la percentuale di clic, Simone potrebbe anche desiderare di rivolgere i suoi annunci a un target specifico. Per aumentare le probabilità che i suoi annunci vengano visualizzati dai clienti a cui sono destinati, può impostare offerte incrementali e utilizzare parole chiave negative.

 

Ottimizzazione della campagna in caso di un basso tasso di conversione
Ottimizzare una campagna con un numero elevato di impressioni e clic, ma un basso tasso di conversione è di importanza fondamentale perché significa che attualmente si sta spendendo denaro senza ottenere i risultati sperati.

 

In un altro scenario, dopo aver eseguito il report Conversioni, Michele di Consorzio Vini Doc conclude che gli utili sugli investimenti non sono quelli previsti. Decide quindi di approfondire il comportamento che i visitatori tengono sul suo sito Web dopo aver fatto clic sull'annuncio.

 

Per monitorare i clic dei clienti sul suo sito Web, decide di utilizzare i report Analisi campagna. Dopo alcune settimane, Michele esegue un report Obiettivi. Studiando i risultati, nota che sta perdendo visitatori sulla pagina di destinazione e che i punteggi dell'esperienza utente e della pertinenza della pagina di destinazione sono scarsi.

 

Per migliorare questi punteggi, aggiunge testo dinamico all'URL di destinazione e invia i clienti a una pagina di destinazione specifica in base alle loro parole chiave di ricerca. Su ciascuna pagina di destinazione inserisce contenuto pertinente e organizzato direttamente correlato alla parola chiave di ricerca e al prodotto.

 

Sebbene l'obiettivo finale sia quello di aumentare le conversioni, esistono vari modi per migliorare i diversi aspetti di una campagna. Di seguito troverai un elenco di altri strumenti e report che possono rivelarsi determinanti nel migliorare il ROI:

 

  • Il grafico Distribuzione parole chiave sopra la scheda Parole chiave ti consente di identificare rapidamente le parole chiave più efficaci.
  • Gli strumenti di stima disponibili nella scheda Parole chiave possono aiutarti a ottimizzare le offerte per parole chiave per ottenere la posizione nella pagina dei risultati di ricerca che meglio soddisfa gli obiettivi della campagna. Un report Parola chiave può aiutarti a identificare le parole chiave più costose e meno efficaci che potresti eliminare.
  • Infine, gli strumenti di ricerca di parole chiave possono aiutarti a trovare altre parole chiave pertinenti agli annunci e alle pagine di destinazione.

 

Riepilogo
Bing Ads mette a disposizione un insieme affidabile di strumenti e funzionalità che ti aiuteranno a creare e a migliorare le campagne. In questo training sono stati illustrati numerosi per modi per ottimizzare le campagne online.

 

Consigli chiave:

 

  • Visualizza il grafico Cronologia modifiche per ottenere una rappresentazione visiva delle modifiche apportate agli annunci e alle campagne, quindi identifica le rettifiche che hanno influito sul rendimento della campagna nel corso del tempo e agisci di conseguenza.
  • Misura il successo della campagna con i report Rendimento e Analisi campagna.
  • Trova parole chiave pertinenti per i tuoi annunci e per il tuo sito Web utilizzando gli strumenti di ricerca di parole chiave che hai a disposizione.
  • Ottimizza le offerte per parole chiave con gli strumenti di stima del traffico e delle offerte o modificando le impostazioni relative a targeting, tipi di corrispondenza e parole chiave negative.

 

Ti ringraziamo per aver letto questo modulo sull'ottimizzazione delle campagne. Continua qui il training o sostieni l' esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.

 

Ricorda che non tutte le funzionalità di questo corso di formazione potrebbero essere disponibili nel mercato in cui operi.