La frode online è un problema serio che spesso interessa i servizi finanziari. Queste norme sono state redatte per facilitare l'approvazione degli annunci e contribuire a evitare che consumatori e aziende siano presi di mira. Oltre a rispettare queste norme, gli inserzionisti che promuovono prodotti e servizi finanziari devono assicurarsi di rispettare tutti i requisiti normativi e tutte le leggi locali pertinenti.


Prodotti e servizi soggetti a limitazioni

Gli annunci pubblicitari dei seguenti prodotti e servizi non sono consentiti:

  • schemi di Ponzi, schemi piramidali o altre opportunità commerciali discutibili dal punto di vista legale, in particolare se l'utile sugli investimenti si ottiene unicamente aggiungendo partecipanti allo schema o l'utente deve versare una quota di iscrizione o acquistare un determinato prodotto per partecipare e il valore ottenuto attraverso tali azioni non è definito;

Approvato  Approvato Non approvato   Non approvato Norme
Risparmia di più!
www.contoso.com

Scopri il nostro suggerimento per risparmiare di più.

Risparmia di più!
www.contoso.com

Registrati per scoprire il nostro segreto, o corri il rischio di perdere i tuoi risparmi!

Non sono consentite lettere a catena o insinuazioni di sfortuna in caso di non partecipazione.


  • lettere a catena o offerte che insinuano la possibilità di perdite o sfortuna in caso di non partecipazione;
  • richieste di denaro agli utenti del motore di ricerca o attività di raccolta fondi a meno che non si tratti di organismi riconosciuti o enti di beneficenza registrati;

Approvato  Approvato Non approvato   Non approvato Norme
Sostieni la nostra associazione!
www.adatum.com

Trova la sede più vicina e dona oggi stesso!

Aiuta la Jones Band!
www.contoso.com

Dona per aiutarci a finanziare il nuovo video musicale!

La promozione di raccolte fondi non è consentita fatta eccezione per organizzazioni o enti di beneficenza riconosciuti.


  • valute virtuali concepite per favorire attività illegali, quali l'evasione fiscale o il riciclaggio di denaro e la promozione di valute virtuali false/contraffatte.

Finanza

Gli inserzionisti che promuovono prodotti e servizi finanziari devono assicurarsi di essere conformi a tutti i requisiti normativi e a tutte le leggi nazionali in vigore.




Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Filippine, Hong Kong, India, Malaysia, Messico, Perù, Regno Unito, Repubblica d'Irlanda, Singapore, Stati Uniti, Venezuela


Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico, Perù e Venezuela

Gli annunci che promuovono la vendita di carte di credito, carte di debito, azioni, obbligazioni, titoli e altri prodotti finanziari sono vietati a meno che l’inserzionista non sia un’azienda autorizzata a svolgere tale attività.


Filippine, Singapore

Tutti i prodotti e servizi bancari devono essere registrati nel mercato in cui sono pubblicizzati.


Hong Kong

Gli annunci pubblicitari che promuovono prodotti finanziari devono attenersi ai requisiti locali. Gli annunci pubblicitari che promuovono prestiti devono contenere il numero di registrazione nel testo dell'annuncio o nella pagina di destinazione.


India

Gli annunci pubblicitari per servizi e prodotti bitcoin sono vietati.


Malaysia

Gli inserzionisti non possono promuovere organismi d'investimento collettivo, prodotti assicurativi e compravendita di azioni. Inoltre, tutti i prodotti e servizi bancari devono essere registrati nel mercato in cui sono pubblicizzati.


Regno Unito

Gli inserzionisti devono essere conformi al Financial Services and Markets Act 2000 ("FSMA") e al Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005.

  • Gli inserzionisti che esercitano un'attività regolamentata dall'autorità FSMA devono essere autorizzati dalla Financial Conduct Authority ("FCA") inclusi, a titolo esemplificativo:
    • erogatori di mutui, broker e consulenti
    • aziende di investimenti
    • assicuratori, broker e consulenti
    • erogatori di prestiti garantiti, broker e consulenti
    • istituzioni autorizzate ad accettare depositi (banche)
  • Anche le società di credito al consumo devono essere autorizzate dalla FCA a esercitare le attività di credito al consumo.
  • Gli inserzionisti devono attenersi alle norme stabilite dai regolatori con riferimento alla creazione di pubblicità, tra cui, a titolo esemplificativo, quanto segue:
    • Qualsiasi incitamento a investire deve rendere chiaro che il valore dell'investimento è variabile e può sia diminuire sia aumentare.
    • Il testo dell'annuncio che include un tasso di interesse specifico deve inoltre includere la dicitura che indica che si tratta di un APR tipico. Se il tasso di interesse dell'APR tipico è incluso nel testo dell'annuncio deve essere immediatamente seguito dalla dicitura "(typical APR)".

Repubblica d'Irlanda

  • Gli inserzionisti che promuovono prodotti e servizi finanziari e che hanno la propria sede nella Repubblica d'Irlanda devono essere registrati presso il Financial Regulator.
  • Gli inserzionisti che promuovono prodotti e servizi finanziari e che non hanno la propria sede nella Repubblica d'Irlanda devono avere l'autorizzazione da un altro Stato membro UE/SEE per offrire i servizi nella Repubblica d'Irlanda ed essere autorizzati dalla Repubblica d'Irlanda stessa o da un altro Stato membro UE/SEE.

Stati Uniti

Norme e limitazioni specifiche sono applicabili a tutti gli annunci di prodotti e servizi finanziari (ossia prodotti e servizi bancari/di investimento/di gestione del denaro, prestiti, prevenzione/protezione dal pignoramento ipotecario, prodotti assicurativi ecc.). L'inserzionista è l'unico responsabile della conformità del sito Web, degli annunci e delle relative pagine di destinazione a tutte le leggi federali, statali e locali applicabili, ai requisiti normativi e alle indicazioni normative.

La pubblicità relativa ai servizi e prodotti finanziari deve includere tutte le informazioni richieste dalle leggi federali, statali e locali in vigore. Queste possono includere, a titolo esemplificativo:

  • restrizioni materiali su utilizzo o disponibilità dei prodotti o servizi pubblicizzati
  • fattori di rischio
  • qualifiche
  • commissioni, costi e spese
  • conseguenze in caso di mancato pagamento (ad esempio, commissioni, pratiche di riscossione ecc.)
  • informazioni di contatto e indirizzo fisico (l'utilizzo di caselle postali non è consentito) autentici e aggiornati dell'azienda pubblicizzata

Inoltre, se nell'annuncio sono indicate determinate condizioni (ad esempio, "2,99% APR" per il finanziamento dei prestiti) potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni sulle condizioni nell'annuncio relativo al prodotto o al servizio. Se permesso dalle leggi in vigore, tutte le informazioni necessarie devono essere presenti sulla pagina di destinazione della pubblicità. Gli annunci devono inoltre essere conformi alle norme relative alla privacy e alla sicurezza dell'utente di Bing Ads.


Annunci ingannevoli

Oltre ai requisiti specifici relativi agli obblighi di informazione, sono vietate azioni o pratiche ingannevoli correlate all'offerta di prodotti o servizi finanziari. Un annuncio è ingannevole se fornisce informazioni, oppure omette informazioni sostanziali, in modo tale da confondere l'utente. I termini materiali (ossia i termini che sono in grado di influenzare la scelta dell'utente o il suo comportamento in relazione al prodotto o servizio) devono essere indicati in modo chiaro ed evidente, in prossimità delle affermazioni che tali termini modificano. Ad esempio, affermare che un finanziamento auto è disponibile senza alcun anticipo e indicare i costi amministrativi supplementari a caratteri piccoli o in un'altra sezione informativa può essere considerato ingannevole. Inoltre, può essere considerato ingannevole travisare i termini di un finanziamento, dichiarando in modo inesatto la natura del termine (ad esempio, un tasso di interesse fisso invece di uno variabile) o mediante confronti iniqui con altri prodotti di finanziamento.

Gli annunci che promuovono determinati prodotti e servizi finanziari possono dar luogo a problemi di conformità rilevanti ed essere soggetti a controlli più accurati. Tali prodotti e servizi possono includere, a titolo esemplificativo:

  • finanziamenti o prestiti per l'acquisto di automobili;
  • crediti personali o di piccole somme di denaro (in genere si tratta di prodotti finanziari al dettaglio che permettono ai consumatori di prendere facilmente in prestito piccole somme di denaro in cambio di un assegno datato allo stipendio successivo come garanzia collaterale; ciò può includere prestiti a breve termine di piccole somme con alti oneri di finanziamento volti ad aiutare a coprire le carenze del flusso di cassa del consumatore che solitamente richiedono l'accesso elettronico ai suoi conti bancari);
  • saldo di debiti e sgravio del debito (ossia servizi che aiutano a rinegoziare, saldare o cambiare i termini del debito di un debitore verso un creditore o una società di recupero crediti);
  • monitoraggio del credito e delle frodi, servizi di protezione dal furto di identità (ad esempio, servizi che prevedono l'invio di avvisi in caso di attività potenzialmente fraudolenta o che offrono relazioni creditizie);
  • carte di credito pensate per studenti, militari e consumatori con un basso profilo di credito (ad esempio, carte di credito assicurate);
  • valute virtuali;
  • servizi di intermediazione, azioni e obbligazioni, future, servizi di compravendita di opzioni o altri prodotti e servizi di investimento.

Prodotti e servizi non consentiti

Gli annunci pubblicitari dei seguenti prodotti e servizi non sono consentiti:

  • servizi che "garantiscono" un ritorno finanziario
  • servizi che "garantiscono" la prevenzione del pignoramento ipotecario
  • azioni, obbligazioni, commodity, fondi comuni specifici o altri strumenti di investimento, tra cui offerte pubbliche iniziali e "suggerimenti" su tali prodotti e servizi



Icona della Guida alle norme di Bing Ads Guida alle norme di Bing Ads

Utilizza questi link per ottenere ulteriori informazioni sulle norme di Bing Ads.


Annunci con approvazione limitata o non approvati Ulteriori risorse